Vai direttamente al contenuto
 
Menu di servizio
Menu di navigazione sinistro

 

servizi cittadino2

 

 

politiche sociali

 

 

 

 

 

Comune Notizie2

 

 

 

 

comefareper2

 

 

 

 

 

protezione civile regione l

 

 

 

geoplan

 

 

 

quotidiano pub amm

 

 

 

 

 

definizione agevolata
 

L'attività dell'Associazione il cerchio e l'acqua

ASSOCAZIONE IL CERCHIO E L’ACQUA

 

Cenni sulla storia dll’Associazione “il Cerchio e l’acqua” e nota descrittiva dell’evento

L’Associazione “il Cerchio e l’acqua” è nata nel 2004 con il nome Istituto Europeo Kundalini Yoga (IEKY) poi cambiato nel nome attuale nel dicembre 2013. L’associazione è stata costituita da un gruppo di insegnanti e praticanti Yoga con l’obiettivo di diffondere la pratica e la conoscenza del Kundalini Yoga secondo gli insegnamenti di Yogi Bhajan, il maestro che ha portato in Occidente, per la prima volta, l’antica scienza dello Yoga.

Ad oggi l’Associazione si avvale di otto insegnanti coordinati dal maestro Sergio Olivieri, praticante Kundalini Yoga da oltre 30 anni e annovera circa trentacinque iscritti.

Nel Centro dell’associazione in Via Giordano Bruno 1, in Fiano Romano, vengono praticate oltre lo Yoga altre tre discipline orientali: Judo, Tai Chi Chuan e Ken Jutsu (spada giapponese) e discipline legate al benessere fisico e psichico quali Piltes e Ginnastica Posturale; In questi quindici anni l’Associazione “il Cerchio e l’acqua” (ex IEKY) ha portato avanti programmi di attività in conformità agli scopi stabiliti dal suo statuto con l’articolo 2 “ L’Associazione attraverso una costante ricerca etica e spirituale senza finalità di lucro e con ogni mezzo all’uopo idoneo, promuove la pratica, la promozione, la diffusione, lo studio e la divulgazione della cultura con particolare attenzione al mondo dello sport associativo di base ed agonistico, nelle sue molteplici forme espressive e tecniche e del Kundalini Yoga in rapporto alle tradizioni artistiche e culturali sia nazionali che estere”.

La pratica delle diverse discipline si inserisce in un contesto unitario con fini sportivi e culturali ed è volto alla costruzione di un percorso individuale disciplinare ed educativo per ragazzi e adulti.

In questa direzione oltre alla pratica delle discipline sopra nominate organizzate in diversi corsi, l’Associazione ha promosso iniziative di studi e dibattito con particolare attenzione alla cultura orientale.

Tra le manifestazioni più espressive di cui si è fatta promotrice, citiamo per sintesi la mostra fotografica e la proiezione di filmati sulla vita di Gandhi, al castello ducale di Fiano Romano in occasione della ricorrenza del cinquantesimo dalla morte del grande statista, la proiezione di film di importanti registi della cinematografia mondiale quali Akira Kurosawa e Ayao Miyazachi alla sala conferenze del Comune di Fiano Romano, nonché eventi culturali legati allo studio e all’approfondimento delle tradizioni del mondo orientale in generale tra cui due congressi yoga, uno nel 2010 dal titolo “Il pensiero di yogi Bhajan, un maestro dell’età moderna” e un altro nel 2012 dal titolo “La storia in Italia del Kundalini Yoga secondo gli insegnamenti di Yogi Bhajan “, che si sono svolti nel palazzo vescovile di Sant’Oreste (RM) con il patrocinio della Provincia di Roma e della Regione Lazio e altri tre congressi a tema sociale nel 2014 a Roma presso Cascinetta Farsetti (Villa Pamphili)dal titolo “L’impiego dello yoga nel sociale”, nel 2015 a Fiano Romano presso la sede dell’associazione di Via G. Bruno 1 dal titolo “I sistemi educativi: occidente e oriente a confronto” e infine nel 2016 a Fiano Romano presso la Sala Berlinguer dal titolo “Corpo e disabilità mentale” questi ultimi due con il patrocinio del Comune di Fiano Romano.

L’Associazione è impegnata nel sociale e collabora da diversi anni con cooperative che nell’ambito dei servizi sociali di alcuni comuni dell’area Roma-nord (Fiano Romano, Riano, Civita Castellana) si occupa di persone diversamente abili: gli insegnanti dell’Associazione e diversi praticanti conducono corsi di yoga per disabili al centro diurno di Fiano Romano e di Riano.

Da segnalare il notevole contributo apportato alla materia “Yoga e disabilità” dall’’insegnante Sergio Olivieri, Presidente dell’associazione. Questi infatti, vanta una particolare esperienza nel campo dell’applicazione di questa interessante disciplina, allo sviluppo motorio e psicologico di persone con disabilità. Su questa sua esperienza ha creato un vero e proprio metodo di insegnamento dello yoga rivolto a persone con disabilità mentale e fisica denominato “shen yoga”che ha ricevuto il riconoscimento della Federazione nazionale ADO UISP

                        

Il Presidente dell’Associazione IL CERCHIO E L’ACQUA  Sergio Olivieri

 

Aree tematiche