Vai direttamente al contenuto
 
Menu di servizio
Menu di navigazione sinistro

 

servizi cittadino2

 

 

politiche sociali

 

 

 

 

 

Comune Notizie2

 

 

 

 

comefareper2

 

 

 

 

protezione civile regione l

 

 

 

vigilanza notturna

 

 

 

 

geoplan

 

 

 

quotidiano pub amm

 

 

 

 

 

definizione agevolata
 

#dettofatto dal Parcheggio al Parkour


 

 jump#dettofatto dal Parcheggio al Parkour

 Fiano Romano, 15.01.2014 - Oggi alle ore 15:00, nell’area adiacente al campetto di calcetto sito in via Palmiro Togliatti, il sindaco e gli assessori parteciperanno al completamento dei lavori per l’installazione delle attrezzature dedicate al parkour.


Cos’è il Parkour. È una disciplina metropolitana che nasce in Francia alla fine degli anni ’80 il cui obiettivo è superare qualsiasi tipo di ostacolo all’interno di un percorso, cercando di volta in volta di adattare il proprio corpo all’ambiente; il vero obiettivo è dunque arrivare alla massima conoscenza del proprio corpo, conoscere i propri limiti e, tramite il duro allenamento (fisico e mentale), superarli. Il termine “Parkour” proviene dal francese e significa letteralmente “percorso”; i suoi praticanti sono detti perciò Traceurs (al maschile) e Traceuses (al femminile) cioè “tracciatori” (di percorsi appunto). [fonte http://www.wildrunners.it/wildrunners/il-parkour]


Perché a Fiano Romano. « È stata la presenza di un vecchio materasso al terzo livello del parcheggio di Piazzale Cairoli » spiega il Sindaco «a mettere in moto una serie di incontri con i giovani di Fiano appassionati di Parkour, poiché durante i controlli eseguiti dai nostri vigili e la bonifica della zona, alcuni ragazzi mi hanno contattato su facebook amareggiati per il fatto che il materasso fosse stato rimosso e che quel materasso serviva per fare parkour, da qui la necessità di toglierli dalla strada e ascoltarli per capire cosa potessimo fare come Amministrazione ». Dopo alcuni incontri tra amministratori e ragazzi, un gruppo di lavoro, seguito dalla Dott.ssa Carmela Longobardi, psicologa presso il Comune di Fiano Romano e dall’assessore allo sport e alla pubblica istruzione, Davide Santonastaso, ha portato avanti il progetto “About Parkour”.


Con il contributo di € 7.000,00 della Provincia di Roma - ottenuto  dall’Amministrazione comunale grazie alla partecipazione all’Avviso Pubblico finalizzato alla concessione di contributi economici per la realizzazione di progetti rivolti ad attività di carattere turistico, culturale e di spettacolo, attività di carattere sociale e sportivo ha portato avanti un progetto - il Comune di

Fiano Romano ha potuto realizzare un’area di allenamento e incontro per i ragazzi che vogliono avvicinarsi a questo sport e per chi lo pratica già.


Fondamentale per l’Amministrazione comunale è stato il sostegno di Andrea Cimini detto “Jump”, un giovane ragazzo di Roma, laureato in Scienze Geologiche e fondatore dell’Associazione Wild Runner A.S.D.  


Andrea “Jump” oggi sarà presente all’inaugurazione, insieme al Sindaco e agli assessori, per esibirsi in alcuni esercizi base insieme ai giovani traceurs di Fiano Romano.

Ufficio Comunicazione e Relazioni Esterne

 

15/01/2014

Aree tematiche