Vai direttamente al contenuto
 
Menu di servizio
Menu di navigazione sinistro

 

servizi cittadino2

 

 

politiche sociali

 

 

 

 

 

Comune Notizie2

 

 

 

 

comefareper2

 

 

 

 

protezione civile regione l

 

 

 

vigilanza notturna

 

 

 

 

geoplan

 

 

 

quotidiano pub amm

 

 

 

 

 

definizione agevolata
 

APPROVATO IL RENDICONTO DI GESTIONE 2015


 

rendicontoAPPROVATO IL RENDICONTO DI GESTIONE 2015

Il rendiconto 2015 chiude con un saldo di cassa positivo di € 2.339.474,00

 

Fiano Romano, 21/03/2016 - Nella seduta consiliare del 17/03/2016 il Consiglio Comunale, dopo ampia relazione dell’Assessore al Bilancio Pio Paciucci e le conclusioni del Sindaco Ottorino Ferilli, che hanno riguardato anche la relazione di fine mandato, ha approvato il rendiconto di gestione 2015.

Il rendiconto 2015 chiude con un saldo di cassa positivo di € 2.339.474,00 e il risultato di amministrazione chiude con un avanzo di € 6.070.932,11 quasi tutto vincolato.

Gli obiettivi relativi al patto di stabilità interno sono stati raggiunti e sono superiori per € 431.000, inoltre la copertura dei costi dei servizi a domanda individuale si attesta al 45,44% superando i minimi previsti dalla legge.La spesa del personale si è ridotta rispetto all’anno precedente ed ha una percentuale di incidenza sulla spesa corrente del 20,46%.

Inoltre:

  • Il Comune ha rispettato la normativa sui tempi di pagamento rientrando nei limiti previsti dalla normativa.
  • L’Ente rispetta tutti i 10 parametri di riscontro della situazione di deficitarietà strutturale.
  • Il Conto economico si chiude con un risultato economico d’esercizio positivo e un patrimonio netto di € 22.051.397,08.
  • Il rendiconto 2015 ha avuto il parere favorevole dell’organo di revisione.
  • La relazione di fine mandato evidenzia che tutto il programma di mandato approvato nel 2011 è stato realizzato e gli obiettivi raggiunti. Dalla stessa si evince che in quasi tutti i settori sono stati realizzati maggiori obiettivi non previsti.

«Questa è stata un’Amministrazione» - ha dichiarato Ferilli - «che non ha goduto di entrate, ad esempio, come quelle provenienti dalla Bucalossi e che per anni hanno rimpinguato le casse degli enti comunali ma grazie ad una gestione responsabile delle risorse a disposizione, ha permesso la realizzazione di importanti opere pubbliche, il mantenimento dei servizi e, ottimizzando la spesa, ha reso possibile l’implementazione dei fondi destinati alla cultura e al sociale. Non è stato facile e forse alcune scelte sono state anche impopolari ma il risultato di gestione ora è visibile e concreto, una grazie a tutta l’Amministrazione comunale e ai cittadini che con fiducia hanno compreso le decisioni prese in questi 5 anni»

Aree tematiche