Vai direttamente al contenuto
 
Menu di servizio
Menu di navigazione sinistro

 politiche lavoro

 

 

definizione agevolata

 

 

 

 

 

 comefareper2

 

protezione civile regione l

 

 

 

quotidiano pub amm

 

AVVISO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI ECONOMICI FINALIZZATI AL SUPERAMENTO DI SITUAZIONI DI CRITICITA’ ECONOMICA


 

aiuto economico

AVVISO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI ECONOMICI FINALIZZATI AL SUPERAMENTO DI SITUAZIONI DI CRITICITA’ ECONOMICA

Scadenza : 24 LUGLIO 2017

Con Determinazione n. 901 del 23.06.2017 il Dirigente del Settore I Amministrativo- Finanzario ha approvato l’Avviso Pubblico per la concessione di “ Contributi economici finalizzati al superamento di situazioni di criticità economica ”.

SI RENDE NOTO

Che sono aperti i termini per la presentazione delle domande per la concessione di contributi economici allo scopo di contrastare situazioni di disagio economico dei cittadini residenti nel Comune di Fiano Romano. Saranno concessi contributi fino alla concorrenza del fondo disponibile per tali interventi.

 

Finalità ed obiettivi

Gli interventi di cui al presente avviso pubblico sono finalizzati al sostegno dei cittadini per il superamento di situazioni di disagio economico dovuti a perdita di lavoro, assenza irreversibile di capacità lavorativa, malattia, grave disagio sociale. Gli interventi di cui al presente avviso presentano carattere di temporaneità.

 

Destinatari degli interventi

Possono presentare domanda i cittadini appartenenti ad una delle seguenti categorie:

  • nuclei familiari e persone singole che versano in particolari condizioni di disagio economico.

Requisiti generali d’accesso

Possono presentare domanda di partecipazione tutti i cittadini che abbiano i seguenti requisiti:

  • Cittadinanza italiana;
  • Cittadinanza di uno Stato aderente all’Unione Europea, se muniti di regolare attestazione di soggiorno ai sensi del Decreto Legislativo 6 febbraio 2007, n. 30;
  • Cittadinanza di uno Stato non aderente all’Unione Europea, se muniti di permesso di soggiorno o carta di soggiorno di durata non inferiore ad un anno ai sensi del D. Lgs. 25 luglio 1998, n. 286 e s.m.i. e, secondo quanto disposto dall’articolo 11, c. 13, della Legge n. 133/2008;
  • Residenza anagrafica nel Comune di Fiano Romano da almeno 6 mesi;
  • Attestazione ISEE 2017 relativa ai redditi 2016, non superiore a € 6.500,00;
  • Non aver usufruito, nell’anno 2017, di vantaggi economici indiretti erogati dal Comune di Fiano Romano (ES: esoneri dal pagamento del servizio di trasporto scolastico, della  refezione scolastica o dal pagamento delle rette dell’Asilo Nido);
  • Non essere beneficiari del contributo distrettuale per il sostegno alloggiativo;
  • Non essere beneficiari SIA (Sostegno all’Inclusione Attiva);

Modalità e termini di presentazione delle domande.

I modelli per le domande, che avranno valore di autocertificazione ai sensi del D.P.R. n. 445/2000, e le linee guida per la compilazione sono a disposizione presso:

Gli interessati, a pena di esclusione, dovranno far pervenire la domanda all’Ufficio Protocollo del Comune di Fiano Romano, improrogabilmente entro e non oltre le ore 12.00 del giorno 24 Luglio 2017, in una busta sigillata e controfirmata sui lembi di chiusura in maniera da garantirne l’integrità , indirizzata a: Comune di Fiano Romano Settore I Amministrativo- Finanziario Piazza Matteotti, 2 – 00065 Fiano Romano.

Il plico inoltre dovrà riportare il nome e l’indirizzo del mittente ed anche la dicitura “ NON APRIRE – DOCUMENTI CONCESSIONE CONTRIBUTI ECONOMICI”.

Il recapito del plico, che potrà avvenire a mano, con raccomandata A/R o mediante agenzie di recapito autorizzato, rimane a totale rischio del mittente.

Farà fede la data e l’ora apposte sul plico dall’addetto del protocollo generale del Comune.

Non saranno prese in considerazione le domande pervenute oltre il termine stabilito.

Documenti da allegare alla domanda :

  • copia fronte/retro documento di identità in corso di validità del richiedente;
  • copia del permesso di soggiorno o della carta di soggiorno;
  • in caso di persone con Invalidità civile e/o con Disabilità, copia del verbale di invalidità e, se presente, indennità di accompagnamento ed eventuale copia della certificazione L. 104/92;
  • copia attestazione ISEE 2017 del richiedente, in corso di validità, relativo ai redditi 2016 e copia della Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU);
  • comunicazione modalità di liquidazione contributo ( Allegato A)
  • autocertificazione sulla fonte di sostentamento, in caso di reddito pari a zero (Allegato B).

 

Graduatoria e criteri di valutazione del punteggio

A seguito della valutazione delle domande pervenute e sulla base dei punteggi assegnati sarà elaborata da una commissione all’uopo costituita, una graduatoria degli aventi diritto al contributo.

Ogni domanda di accesso al contributo potrà raggiungere un punteggio, che non potrà superare i seguenti massimali:

  • Valutazione del contesto socio-ambientale max. 20 punti;
  • Reddito ISEE max. 5 punti

La scheda per l’attribuzione dei singoli punteggi si allega al presente avviso, quale parte integrante

 

Parità di punteggio

A parità di punteggio, avrà la precedenza, in graduatoria, il richiedente che avrà ottenuto il punteggio più alto in base alle singole voci nell’ordine sopraindicato e previste nella scheda di valutazione. In caso di ulteriore parità di punteggio, verrà preso in considerazione la data e l’ora di arrivo della domanda all’Ufficio Protocollo.

 

Modalità di erogazione dei contributi

Il contributo economico verrà erogato mediante accredito su conto corrente bancario o postale :

  • Per nuclei familiari composti da una sola persona euro 100,00 per nr. 6 mesi;
  • Per nuclei familiari composti da due persone euro 150,00 per nr. 6 mesi;
  • Per nuclei familiari composti da 3 o più persone euro 200,00 per nr. 6 mesi.

 

Cause di esclusione

Costituiscono cause di esclusione alla concessione dei suddetti contributi:

  • Domanda pervenuta oltre il termine;
  • Domanda pervenuta incompleta o in modalità non conforme al bando;
  • Domanda inoltrata da nuclei familiari già beneficiari di vantaggi economici indiretti erogati
  • dal Comune di Fiano Romano (ES: esoneri dal pagamento del servizio di trasporto
  • scolastico, della refezione scolastica o dal pagamento delle rette dell’Asilo Nido);
  • Domanda inoltrata da nuclei familiari o persone singole già beneficiari del contributo  
  • distrettuale per il sostegno alloggiativo;
  • Domanda inoltrata da nuclei familiari o persone singole già beneficiari del SIA (sostegno
  • all’inclusione attiva);
  • Domande inoltrate da nuclei familiari o persone singole non regolarmente residenti nel
  • comune di Fiano Romano da almeno sei mesi.

Durante il periodo di contribuzione, o nel periodo che intercorre tra la presentazione della domanda e l’erogazione del contributo, il richiedente è tenuto a comunicare tempestivamente qualsiasi fatto possa comportare la perdita dei requisiti per l’ottenimento del contributo..

La commissione procederà ad idonei controlli e verifiche dirette ad accertare la veridicità delle informazioni fornite ai sensi dell’art. 71 del DPR 445/00 e la congruità del modello ISEE rispetto allo stato di famiglia.

Nel caso in cui vengano accertate dichiarazioni non veritiere, si incorrerà nella decadenza del beneficio e nella restituzione di quanto eventualmente già erogato, fatta salva l’applicazione delle norme penali per i fatti costituenti reato.

Per ogni ulteriore informazione è possibile rivolgersi presso l’Ufficio Servizi Sociali del Comune di Fiano Romano nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 10,00 alle ore 12,00 e il martedì e giovedì dalle ore 16,00 alle ore 18,00. Telefono 0765/407250 – 53 – 54 – 55.

ll Responsabile del Procedimento dott.ssa Carla Parlati 0765407250 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  

Fiano Romano li 27.06.2017

    Il Dirigente del Settore I Amministrativo-Finanziario  F.to Dott. Francesco Fraticelli

 

Domanda concessione contributi finalizzati al superamento di situazioni di criticità economica.

Aree tematiche