Vai direttamente al contenuto
 
Menu di servizio
Menu di navigazione sinistro

 politiche lavoro

 

 

definizione agevolata

 

 

 

 

 

 comefareper2

 

protezione civile regione l

 

 

 

quotidiano pub amm

 

Firmato l’atto di acquisizione dell'area dove sorgerà il Nuovo Complesso Parrocchiale


 

 chiesa nuovaFiano Romano 5/10/2017 - L’atto è stato firmato ieri nella giornata di San Francesco <<il più italiano dei santi, il più santo degli italiani>>; l'incontro si è svolto presso l'ufficio del Sindaco Ottorino Ferilli alla presenza di un Notaio e degli Amministratori delle Società Immobiliari. La firma arriva a distanza di tempo dal primo accordo siglato nel 2012, quando Comune, Diocesi di Civita Castellana e Società (Immobiliare San Francesco srl e Immobiliare T Srl) interessate – queste ultime in qualità di privati proprietari dei terreni -  si erano impegnati reciprocamente per porre in essere tutte le attività necessarie a consentire la realizzazione del nuovo complesso parrocchiale.

Il nuovo Complesso, che la Diocesi realizzerà, sorgerà come realtà pensata e desiderata per soddisfare l’intera Comunità di Fiano Romano.  L'Amministrazione Comunale ha acquisito, dalla due Società immobiliari sopraccitate, terreni per circa 18.000 mq: lungo via Tiberina, in particolare tra via del Capo Croce e via San Lorenzo. In questa vasta area, la Diocesi di Civita Castellana realizzerà il nuovo Complesso con ampio parcheggio, piazza/sagrato, sala polifunzionale, oratorio, campi sportivi e così via; ha manifestato l’intenzione, inoltre, di bandire un concorso per la selezione di un progetto architettonico di elevata qualità che sappia soddisfare le diverse e nuove esigenze della Comunità di Fiano Romano.

<<Non erano proclami allora e non lo sono tutt’oggi>> - ha dichiarato Ottorino Ferilli dopo aver apposto la firma sull’atto - <<un lungo cammino è stato percorso, difficile, impervio ma grazie al quale questa Amministrazione Comunale ha potuto acquisire i terreni avvalendosi, grazie al PUA, della cessione compensativa per mezzo della quale è facoltà del Comune firma chiesaacquisire aree con destinazione ad uso pubblico a titolo gratuito, senza oneri economici né aggravi sui cittadini, offrendo così alla Diocesi  un’area di culto di cui, già da tempo, se ne sentiva la necessità>>.

Alla firma era presente anche l’Ing. Giancarlo Curcio - Responsabile del Servizio Lavori Pubblici del Comune - che dal 2012 ad oggi ha seguito passo dopo passo tutto l’iter, non facile, amministrativo con le parti in causa, trovando punti di incontro e spazi di manovra per le esigenze di tutti ma soprattutto per il bene della Comunità di Fiano.

La prossima fase vedrà protagonisti Diocesi e Comune per la concessione dell'area ieri acquisita.



Ufficio Comunicazione e Relazioni Esterne
Comune di Fiano Romano
 
Aree tematiche