Vai direttamente al contenuto
 
Menu di servizio
Menu di navigazione sinistro

 

servizi cittadino2

 

 

politiche sociali

 

 

 

 

 

Comune Notizie2

 

 

 

 

comefareper2

 

 

 

 

 

protezione civile regione l

 

 

 

geoplan

 

 

 

quotidiano pub amm

 

 

 

 

 

definizione agevolata
 

AVVISO PUBBLICO PER AFFIDAMENTO AD UN AVVOCATO DELLA GESTIONE DI ATTRIBUZIONI INERENTI ALCUNE ATTIVITA' ISTITUZIONALI

 

Il Dirigente del Settore I Amministrativo-Finanziario con determinazione n. 269 del 15.02.2018 ha approvato, in ottemperanza al disposto del D. Lgs. N. 50/2016, l'affidamento ad un legale della assunzione e gestione in nome e per conto dell'Amministrazione Comunale di attribuzioni inerenti alcune attività istituzionali.

1)DURATA, IMPORTO E INCARICHI.

Durata dell'affidamento: l'affidamento della gestione in nome e per conto del Sindaco pro tempore e dell'Amministrazione Comunale di attribuzioni inerenti alcune attività istituzionali avrà la durata 1 (uno) anno a far data dall'aggiudicazione. L'Amministrazione Comunale si riserva la facoltà di rinnovare il contratto con il legale incaricato alle stesse condizioni di cui al contratto sottoscritto per un uguale periodo, salvo diversa comunicazione da parte dell'Ente stesso 90 (novanta) giorni prima della scadenza .

Importo: l’importo dell’affidamento annuale ammonta ad € 9.360,00 onnicomprensivi. L’importo complessivo dell’affidamento in caso di rinnovo ammonta ad € 18.720,00 onnicomprensivi.

Incarichi: Nell'ambito dell'affidamento di cui si tratta, il Professionista avvocato avrà l'incarico di:

- assumere e gestire, in nome e per conto del Sindaco pro tempore, amministrazioni di sostegno e tutele;

- assumere e gestire, in nome e per conto dell'Amministrazione Comunale e del Sindaco pro tempore, situazioni di emergenza abitativa;

- di prestare consulenza per quesiti rivolti dall'Amministrazione Comunale.

La gestione delle attribuzioni sopra elencate dovrà essere espletata nei giorni di apertura degli uffici comunali, per un monte ore pari a n. 6 (sei ) ore lavorative.

 

2)REQUISITI PER LA PARTECIPAZIONE

I requisiti richiesti per la partecipazione al presente avviso pubblico sono i seguenti:

-          cittadinanza italiana;

-          non aver riportato condanne penali;

-          essere in possesso dei diritti civili e politici;

-          essere iscritti nelle liste elettorali;

-          Titolo di studio: Laurea in Giurisprudenza;

-          Iscrizione all'Albo dell'Ordine degli Avvocati;

-          Risultare in regola con la Formazione Professionale Continua obbligatoria.

-          Essere titolari di Partita Iva;

-          Essere titolari di assicurazione professionale.

 

3)MODALITA' E TERMINI DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

Gli interessati dovranno far pervenire all'Ufficio Protocollo del Comune di Fiano Romano, a mezzo raccomandata o consegna a mano, improrogabilmente entro e non oltre le ore 12:00 del giorno 5 Marzo 2018, a pena di esclusione, una busta sigillata e controfirmata sui lembi di chiusura, indirizzata a: Comune di Fiano Romano Settore I Amministrativo-Finanziario Piazza Matteotti, 2 – 00065 Fiano Romano.

La busta dovrà recare gli estremi del mittente nonché la seguente dicitura “Avviso pubblico per affidamento ad un Avvocato gestione attribuzioni inerenti alcune attività istituzionali – Anno 2018”.

La busta dovrà contenere la seguente documentazione:

1) domanda di ammissione (Allegato A);

2) autocertificazione possesso dei titoli di servizio e formativi (Allegato B);

3) curriculum professionale datato e controfirmato, comprendente anche i requisiti ed i titoli formativi e di servizio richiesti dal presente avviso;

4) fotocopia in carta semplice di documento di identità in corso di validità.

 

4)MOTIVI DI ESCLUSIONE

Costituiscono motivi di esclusione:

a) il mancato possesso dei requisiti previsti per la partecipazione alla presente procedura di cui al punto 2;

b) l'arrivo della domanda di partecipazione oltre il termine di scadenza stabilito al punto 3, anche se spedita entro lo stesso;

c) l'inoltro della domanda con modalità diverse rispetto a quelle indicate al punto 3;

d) la mancanza, in allegato, del curriculum datato e firmato;

e) la mancanza, in allegato alla domanda, della fotocopia in carta semplice di documento di identità in corso di validità;

f) la mancata sottoscrizione della domanda e/o del curriculum;

g) la presentazione della domanda in forma diversa rispetto ai “Modelli di domanda”appositamente predisposti ed allegati al presente avviso;

h) la mancata indicazione, nella domanda, delle generalità del candidato (nome, cognome, luogo e data di nascita) del recapito, residenza o domicilio cui dovranno essere inviate tutte le eventuali comunicazioni relative al procedimento.

L'accertamento della mancanza anche di uno solo dei requisiti prescritti dal presente Avviso pubblico nonché degli elementi fondamentali indicati nel curriculum, comporta, in qualunque momento, l'esclusione dalla procedura e la risoluzione del contratto eventualmente stipulato.

Il Comune di Fiano Romano non assume responsabilità per eventuali ritardi e/o disguidi postali o comunque imputabili a fatto di terzi, a caso fortuito o forza maggiore né per la dispersione di comunicazioni dipendente da inesatte indicazioni del recapito da parte del concorrente.

 

  1. CRITERI DI VALUTAZIONE

La valutazione delle domande pervenute sarà demandata ad una commissione esaminatrice appositamente nominata.

La Commissione procederà, per i soli concorrenti ammessi, all'esame comparativo dei requisiti e dei curricula, sulla base dei seguenti criteri di valutazione.

La Commissione avrà a disposizione un massimo di 60 (sessanta) punti per la valutazione dei requisiti e la comparazione dei curricula, così ripartiti:

A) Massimo 30 (trenta) punti ai “titoli di servizio”.

Verrà valutato il percorso professionale avendo come riferimento l'ambito di attività oggetto del presente incarico ed attribuendo maggior peso – data la specifica attività da svolgere nell'ambito delle misure di protezione delle persone – a concrete e qualificate esperienze professionali strettamente attinenti tali competenze e/o a pregressi incarichi analoghi di consulenza legale presso pubbliche amministrazioni.

B) Massimo 30 (trenta) punti ai “titoli culturali - professionali”.

Verranno valutate - data la specifica attività da svolgere nell'ambito delle misure di protezione delle persone - soprattutto le partecipazioni a corsi di perfezionamento o di aggiornamento su discipline ed attività professionali attinenti le tematiche oggetto del presente avviso nonché le relative specializzazioni ed eventuali pubblicazioni.

 

6)UTILIZZO DEI DATI PERSONALI

Ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003 i dati forniti dai candidati saranno raccolti dal Comune di Fiano Romano e trattati sia su supporto cartaceo sia in forma automatizzata, unicamente per le finalità di gestione relative alle procedure di selezione e del successivo eventuale incarico.

 

7)DISPOSIZIONI FINALI

L'esito finale della procedura verrà pubblicato sul sito istituzionale del Comune di Fiano Romano, alla sezione Bandi e concorsi ed avrà valore di notifica a tutti gli effetti.

Il Dirigente del Settore I Amministrativo-Finanziario si riserva la facoltà di affidare la gestione delle attribuzioni di cui al presente avviso anche in presenza di un solo concorrente, purché in possesso, oltre a quelli richiesti per l'ammissione, di titoli formativi ed esperienze professionali ritenuti idonei all'espletamento del servizio di cui trattasi.

Il Modulo per la domanda e per l'autocertificazione sono disponibili sul sito istituzionale www.comune.fianoromano.rm.it nella sezione Bandi e concorsi ed anche presso l'Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP) e presso l'Ufficio Servizi Sociali.

 

8)RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO

Il Responsabile del Procedimento è il Dirigente del Settore I Amministrativo-Finanziario, Dott. Francesco Fraticelli.

Fiano Romano 22.02.2018

 

 

 

Aree tematiche