Vai direttamente al contenuto
 
Menu di servizio
Menu di navigazione sinistro

 

servizi cittadino2

 

 

politiche sociali

 

 

 

 

 

Comune Notizie2

 

 

 

 

comefareper2

 

 

 

 

 

protezione civile regione l

 

 

 

geoplan

 

 

 

quotidiano pub amm

 

 

 

 

 

definizione agevolata
 

BANDO PER LA CONCESSIONE “FIDA PASCOLO” - ANNO 2019- 2020


 

 pascoloPREMESSO CHE:

- con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 10 del 20/04/2015 è stato approvato il regolamento comunale per la concessione della “Fida Pascolo” sui territori di proprietà Comunale;

- con deliberazione di G.C. n. 91 del 18/06/2015 è stata determinata la tariffa di Fida Pascolo;

- che i terreni Comunali per la Fida Pascolo comprendono una superficie di circa 24 ettari e sono distinti catastalmente al foglio 41 – particella 38;

TUTTO CIÒ PREMESSO, IN ESECUZIONE DEL REGOLAMENTO PER FIDA PASCOLO CITATO IN PREMESSA, CON IL PRESENTE BANDO IL COMUNE DI FIANO ROMANO RENDE NOTO CHE INTENDE CONCEDERE LA FIDA PASCOLO SECONDO LE CONDIZIONI DI SEGUITO INDICATE:

BENEFICIARI

Possono presentare domanda per la concessione in fida pascolo dei terreni di proprietà dell’Ente, i cittadini residenti nel Comune di Fiano Romano e gli imprenditori agricoli esercenti l’allevamento o loro aggregazioni secondo le vigenti normative.

Ai fini delle assegnazioni verranno rispettati i criteri di priorità stabiliti dall’Art. 5 del “Regolamento Comunale”

 

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI CONCESSIONE

Le domande di presentazione della fida pascolo, da redigersi secondo il modello allegato, dovranno pervenire al protocollo dell’ente entro e non oltre22/03/2019 (l’amministrazione potrà considerare istanze pervenute dopo la data indicata nel bando solo nel caso in cui non sia stato raggiunto il carico massimo ammissibile);

La domanda dovrà contenere le seguenti informazioni e relativa documentazione:

a) generalità e residenza del richiedente;

b) posizione di imprenditore agricolo, di azienda ad indirizzo zootecnico iscritta all’ASL o il titolo amatoriale;

c) numero dei capi (in UBA) che si intendono introdurre al pascolo sul terreno comunale, distinti per specie, età;

d) dichiarazione dell’avvenuta applicazione del microchip e/o marchi auricolari (bovini ed equini) quale sistema di identificazione e in assenza depositare il marchio di riconoscimento;

e) copia del registro di stalla (completo di matricole auricolari) ed il certificato sanitario-veterinario del luogo di provenienza, attestante che il bestiame non è affetto da malattia alcuna;

f) numero dei cani ammessi alla custodia delle greggi il cui impiego è reso obbligatorio per l’accudimento degli ovi-caprini;

g) dichiarare di versare il 100% della fida per l’intero importo annuale, su apposito conto corrente indicato dall’Ente, prima di ritirare la concessione di fida;

i) dichiarare di aver preso visione del presente regolamento e di obbligarsi all’osservanza puntuale.

ISTRUTTORIA DELLE DOMANDE

Alla conclusione delle istruttorie, pervenute nei termini e secondo le modalità sopra descritte, l’Ufficio Finanziario di questo Comune, provvederà ad adottare il provvedimento di concessione in fida pascolo in favore dei soggetti ammessi, il quale dovrà essere ritualmente notificato ai medesimi per l’accettazione.

OBBLIGHI E DIVIETI

I richiedenti si impregnano a rispettare gli obblighi e i divieti indicati nel “Regolamento Comunale”

VIGILANZA

I controlli circa il rispetto delle presenti norme sono demandati al Corpo di Polizia Locale e al Corpo Forestale dello Stato e agli altri Organi di Polizia, competenti per territorio, come previsto dall’art.10 del relativo regolamento.

Fiano Romano lì 07/03/2019

                                                           

Il Dirigente del Settore1-Amministrativo Finanziario Dott. Fraticelli  Francesco                                                                   
icona pdf MODELLO DI DOMANDA                                                                                            

Aree tematiche