Vai direttamente al contenuto
 
Menu di servizio
Menu di navigazione sinistro

 

servizi cittadino2

 

 

politiche sociali

 

 

piattaforma interbiblioteca

 

 

 

 

 

Comune Notizie2

 

 

 

 

comefareper2

 

 

 

 

protezione civile regione l

 

 

 

vigilanza notturna

 

 

 

 

geoplan

 

 

 

quotidiano pub amm
 

AVVISO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DI BORSE DI STUDIO


 

orfaniAVVISO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DI BORSE DI STUDIO A FAVORE DEGLI ORFANI PER CRIMINI DOMESTICI E DEGLI ORFANI DI MADRE A SEGUITO DEL DELITTO EX ARTT. 575 E 576 PRIMO COMMA N. 51 C.P. OVVERO PER OMICIDIO A SEGUITO DEI DELITTI DI CUI AGLI ARTICOLI 609 BIS E 609 OCTIES C.P.

 

Il COMUNE DI FIANO ROMANO RENDE NOTO

che, in attuazione al Decreto 21 maggio 2020 n. 71 “Regolamento recante l’erogazione di misure a sostegno agli orfani di crimini domestici e di reati in genere e alle famiglie affidatarie”, è possibile presentare istanza per ottenere l’erogazione di una borsa di studio per gli anni 2017, 2018 e 2019.

L’importo delle borse di studio è quantificato come segue:

Anno 2017: euro 400,00 per la scuola primaria, euro € 600,00 per la scuola secondaria di primo grado, euro 1.200,00 per la scuola secondaria di secondo grado ed euro 1.800,00 per gli studi universitari;

Anno 2018: euro 800,00 per la scuola primaria, euro 1.200,00 per la scuola secondaria di primo grado, euro 2.400,00 per la scuola secondaria di second grado ed euro 3.600,00 per gli studi universitari;

Anno 2019: euro 1.200,00 per la scuola primaria, euro 1.800,00 per la scuola secondaria di primo grado, euro 3.600,00 per la scuola secondaria di secondo grado ed euro 5.400,00 per gli studi universitari.

In caso di risorse insufficienti sulla base delle domande pervenute, l’importo subirà una riduzione proporzionale al numero delle istanze.

Gli interessati possono presentare l’istanza alla Prefettura – Ufficio Territoriale del Governo di residenza dell’orfano entro e non oltre il 28 febbraio 2021;

L’istanza dovrà essere corredata da certificato di iscrizione a scuola per la scuola primaria e secondaria di primo e secondo grado. Per gli studenti universitari, oltre al certificato di iscrizione occorre anche la produzione di una attestazione inerente il superamento di almeno un terzo degli esami prescritti annualmente dal corso di studio universitario con esito positivo.

In entrambi i casi dovrà essere resa dichiarazione ai sensi del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445.

All’istanza occorre, inoltre, allegare la documentazione relative ai procedimenti penali in corso e definite in relazione al delitto (sentenze, decreti) e la dichiarazione resa ai sensi del D.P.R. 28 dicembre 2000, n, 445 che il richiedente è orfano per crimini domestici ai sensi dell’art. 2 del decreto 21 maggio 2020, n.71.

Nelle ipotesi di soggetti minorenni l’istanza della domanda e la dichiarazione resa ai sensi del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445 sopra citata devono essere sottoscritte dal genitore esercente la responsabilità genitoriale se non dichiarato decaduto ai sensi dell’art. 330 del codice civile, ovvero dal tutore ai sensi dell’art. 346 del codice civile, ovvero da enti di assistenza nominati dal giudice tutelare ai sensi dellart. 354 del codice civile;

La dichiarazione sopra citata, allegata all’istanza, deve contenere l’espressa dichiarazione che il richiedente presenta tale istanza perché orfano per crimini domestici ai sensi dell’art. 2 del “Regolamento recante l’erogazione di misure a sostegno agli orfani di crimini domestici e di reati in genere e alle famiglie affidatarie”.

                                                                      

Il Responsabile del Servizio Dott. Vincenzo Zisa

 

04/02/2021

 

 

Aree tematiche