Vai direttamente al contenuto
 
Menu di servizio
Menu di navigazione sinistro

 

servizi cittadino2

politiche sociali

 

Comune Notizie2

 

 comefareper2

 

       definizione agevolata

 

 

 

 

protezione civile regione l

 

 

 

quotidiano pub amm

 

Avviso Pubblico per la programmazione e realizzazione delle attivita' culturali, sportive e del tempo libero. anno 2018


 

associazionismo

prorogati i termini per la presentazione delle domande alle ore 12.00 del 12 febbraio 2018

 

Questa Amministrazione, in sintonia con gli obiettivi programmatici contenuti nel programma di mandato, intende pianificare le attività culturali e del tempo libero che possono determinare un serio coinvolgimento dell’utenza locale e, al contempo, contribuire alla conoscenza e crescita del territorio.

A tal fine invita i soggetti singolarmente o in associazione temporanea, le associazioni ed organizzazioni del 3° Settore che operano nel territorio cittadino e legalmente costituite e che abbiano comprovata esperienza, a presentare progetti concernenti la programmazione e realizzazione di attività culturali, sportive e del tempo libero.

La consegna delle proposte progettuali, corredate dalla documentazione richiesta, dovrà avvenire entro e non oltre le ore 12.00 del 10.01.2018, a mano, presso l’Ufficio protocollo dell’Ente. (prorogati i termini per la presentazione delle domande alle ore 12.00 del 12 febbraio 2018)

Le proposte progettuali riguardanti iniziative da realizzarsi con decorrenza dal 01.03.2018 al 10/01/2019 dovranno contenere l’oggetto e denominazione della manifestazione o evento, la precisa indicazione delle modalità, la richiesta del periodo e del luogo di realizzazione. Il Progetto dovrà contemplare, ogni aspetto legato alla preparazione, all’organizzazione e allo svolgimento degli eventi, quali strutture per allestire gli spazi, adempimenti Enpals, assicurazioni e oneri SIAE nel rispetto delle normative vigenti. Coloro che, per la realizzazione di iniziative, intendano richiedere finanziamenti o contributi predisposti dall’Amministrazione Comunale, dovranno corredare la proposta progettuale di un preventivo finanziario da cui risultino analiticamente le spese da sostenere e le entrate con le quali si prevede di fronteggiare le uscite, inclusa quella a proprio carico. Dovrà essere presentata anche una copia dell’ultimo bilancio approvato dal quale risultino i mezzi con cui viene finanziata e la quota di intervento del richiedente nella manifestazione.

Il modello di domanda è anche disponibile presso la Biblioteca Comunale o l’Ufficio Relazioni con il Pubblico.

 

Rendicontazione del contributo

Il contributo può essere concesso in misura non superiore al sessanta per cento (60%) del costo complessivo del progetto.

A conclusione dell’iniziativa il soggetto beneficiario dovrà presentare, entro 90 giorni successivi, la seguente documentazione, su carta intestata e a firma del legale rappresentante:

  1. richiesta di erogazione del contributo concesso;
  2. relazione inerente le attività svolte;
  3. rendiconto analitico delle spese sostenute e delle eventuali entrate;
  4. elenco dettagliato delle spese sostenute debitamente firmato dal legale rappresentante del soggetto beneficiario e copia della documentazione contabile e fiscale;
  5. materiale informativo relativo alla pubblicizzazione dell’iniziativa
  6. istituto bancario e corrispondente codice IBAN con dati anagrafici e C.F. delle persone autorizzate a operare sul conto.

Nel caso in cui le spese rendicontate ammissibili risultino inferiori alle spese previste, l’importo erogato sarà determinato applicando la percentuale stabilita in fase istruttoria;

L’Amministrazione Comunale riconosce nella Pro loco e nella Banda Musicale, iscritte regolarmente agli albi di competenza della Regione Lazio, l’esercizio di maggiore azione di promozione e sviluppo del territorio.

Il contributo assegnato non potrà superare il limite dell’80% della spesa prevista ed ammissibile per ciascun Organismo richiedente.

Revoca del contributo

Il contributo non sarà erogato:

Il Comune mette a disposizione, in concessione gratuita:

-          il palco con struttura in legno con i relativi collaudi e certificazioni presso il cortile del Castello Ducale;

-          il palco con i relativi collaudi e certificazioni presso piazza G. Matteotti (dal 01.06.2017 al 18.06.2017)

-          n. 220 sedie per allestire gli spazi destinati alle attività culturali;

-          impianto luci di base allestito nel cortile del Castello Ducale (nei mesi di giugno e luglio).

 

IL SINDACO Ottorino Ferilli

L'ASSESSORE ALLA CULTURA Eleno Mattei

 


Allegati

Regolamento comunale per la concessione di finanziamenti e benefici economici ad Enti Pubblici e Soggetti Privati.

Istanza per proposte progettuali programmazione e realizzazione delle attività culturali, sportive e del tempo libero

Scheda identificativa dell'Ente/Associazione/Comitato

Istanza per la concessione di contributo

Aree tematiche