Vai direttamente al contenuto
 
Menu di servizio
Menu di navigazione sinistro

 

servizi cittadino2

 

 

politiche sociali

 

 

 

 

 

Comune Notizie2

 

 

 

 

comefareper2

 

 

 

 

 

protezione civile regione l

 

 

 

geoplan

 

 

 

quotidiano pub amm

 

 

 

 

 

definizione agevolata
 

Insieme per la salute | Giornata informativa


 

insieme per la salute

Domenica 24 giugno 2018 - Piazzale Cairoli e Piazza Matteotti dalle ore 9.00 alle ore 13.00

 

Art. 32 della Costituzione: La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell'individuo e interesse della collettività, e garantisce cure gratuite agli indigenti. Nessuno può essere obbligato a un determinato trattamento sanitario se non per disposizione di legge.

Per l’O.M.S. la salute non è assenza di malattia, ma equilibrio fisico, psichico e sociale.

Chiunque di noi, durante la vita, potrebbe aver bisogno di ritrovare questo equilibrio, ma la Famiglia non sempre riesce a rispondere in maniera adeguata.

L’attuale situazione storico politica del nostro Paese richiede che Le Associazioni, da sempre attive sui territori nell’interesse della collettività, lavorino insieme.

Per rendere sempre più   efficaci gli interventi socio-sanitari,   l’Amministrazione Comunale intende favorire la formazione di una rete dell’Associazionismo locale dove, pur mantenendo la propria identità, ogni singola Associazione sia un nodo fondamentale della rete.

La prima giornata “Insieme per la salute” vuole riunire tutte le Associazioni che lavorano in ambito Sociale e Sanitario, per conoscersi, informare, condividere e collaborare insieme.

In futuro ci impegneremo per ridurre la sovrapposizione dei singoli interventi nell’ottica di coprogettazione per raggiungere obiettivi comuni, nell’interesse dei singoli in situazione di disagio e per il benessere della nostra collettività.

 

22/06/2018

 

COMUNICATO STAMPA

Domenica 24 giugno si svolgerà la Prima Edizione di “Insieme per la Salute”, un’iniziativa promossa dal Comune di Fiano Romano e aperta a tutti i cittadini.

La prima edizione vuole riunire tutte le Associazioni che lavorano in ambito Sociale e Sanitario per informare, condividere e collaborare insieme. L’obiettivo dell’Amministrazione Comunale è quello di arrivare a ridurre la sovrapposizione dei singoli interventi nell’ottica di una co-progettazione sociale nell’interesse dell’individuo che si trova in situazione di disagio e per il benessere della collettività.

Per l’"Organizzazione Mondiale della Sanità" la salute non è assenza di malattia ma equilibrio fisico, psichico e sociale e l’art. 32 della Costituzione fa riferimento alla salute <<come fondamentale diritto dell'individuo e interesse della collettività>>. Ecco perché l’intervento sociale si colloca in funzione della persona e la cultura del sistema sanitario italiano si fonda su principi fondamentali quali l’universalità dei destinatari, l’uguaglianza di trattamento, il rispetto della libertà e della dignità della persona.

<<Questa giornata – ha dichiarato il Sindaco Ferilli – sarà propedeutica alla costituzione di una rete dell’associazionismo locale che favorisca un’assistenza armonica e in linea con le nuove esigenze e i nuovi bisogni della comunità, poiché è proprio dall’incontro tra associazionismo e pubblica amministrazione che può arrivare la soluzione rigeneratrice della società>>.

Alla giornata parteciperanno:

  • la Caritas Parrocchiale che si occupa di animare il territorio e la comunità parrocchiale

    per offrire Servizi ai poveri attraverso l’ascolto, l’osservazione e il discernimento. La Caritas oltre a garantire raccolte fondi per beneficenza offre i seguenti servizi: Caritas Centro di Ascolto, Caritas Distribuzione Alimentare, Caritas Distribuzione Indumenti, Caritas Visita agli Anziani Soli, A.D.V. Adozione Di Vicinanza che da circa quattro anni si occupa di aiutare famiglie in stato di bisogno (piccoli supporti economici) attraverso le donazioni di singoli e gruppi che devolvono a loro favore.

  • L'Associazione di Volontariato “Casa Palmira” pensato con le donne per le donne, promuove la cultura della condivisione e della solidarietà. Nata nel 2011 come Forum per promuovere una piena partecipazione femminile alla vita sociale e politica, nel corso degli anni si è prodigata a combattere la violenza sulle donne e qualsiasi tipo di discriminazione tramite campagne di informazione e facendo rete con altre associazioni del territorio.

  • L'Associazione Vitalba Onlus è un'associazione di promozione sociale senza fini di lucro nata nel 1998 da un gruppo di genitori e familiari di persone disabili. È attivamente impegnata sul fronte del sociale per migliorare la condizione dei disabili e per la tutela dei loro diritti, promuovendo servizi, strutture ed iniziative per la loro integrazione e partecipazione alla vita della comunità e per sostenere le loro famiglie. Svolge le sue attività nel territorio del Distretto RM 4.4 (i 17 Comuni dell'area Cassia -Flaminia -Tiberina).

  • L’Avis che è un’organizzazione non lucrativa di utilità sociale (ONLUS) costituita tra coloro che donano volontariamente, gratuitamente, periodicamente e anonimamente il proprio sangue. Fonda la sua attività istituzionale ed associativa sui principi costituzionali della democrazia e della partecipazione sociale e sul volontariato quale elemento centrale e strumento insostituibile di solidarietà umana. I volontari dell’Avis, inoltre, intervengono gratuitamente nelle scuole per promuovere tra i nostri giovani la solidarietà, i valori del dono del sangue e corretti stili di vita (Protocollo Miur).

  • La Pro Loco che è un’associazione di cittadini che vogliono sviluppare, insieme, delle forme di attrattiva turistica per la propria comunità. La Pro Loco di Fiano Romano si occupa proprio di questo: organizzare manifestazioni e spettacoli in ambito culturale, musicale e sportivo avendo a cuore la salvaguardia delle iniziative locali.

  • Il laboratorio Suore Domenicane: Cuore, Mani e Fantasia. Il laboratorio offre opportunità d’incontro alle persone sole che hanno il desiderio di condividere con altri saperi, idee ed esperienze di vita. I ricavi dei lavori realizzati insieme vengono devoluti per opere di bene nel territorio.

  • La Croce Rossa Italiana, Comitato Valle del Tevere: l’organizzazione è in rete con la Croce Rossa Nazionale e offre interventi di sensibilizzazione, prevenzione, formazione in ambito sociale e sanitario. Si occupa del trasporto di persone con disabilità o affette da patologie transitorie che necessitano di trasferimenti.

L’iniziativa si svolgerà domenica 24 giugno dalle ore 9:00 alle ore 13:00 presso Piazza Matteotti e Piazzale Cairoli, è stata promossa dal Servizio Socio Culturale del Comune ed in particolar dalla dott.ssa Carla Parlati, dalla dott.ssa Luigia Tozzi e dalla Consigliera delegata alla Salute Fatima Masucci

 

Ufficio Comunicazione e Relazioni Esterne 
Comune di Fiano Romano
Aree tematiche